sei qui: Home > Blog & news > Primo call center per il tumore al seno
Primo call center per il tumore al seno

Primo call center per il tumore al seno

Al San Raffaele assistenza costante alle donne malate di tumore grazie ad un call center

I call center stanno ormai diventando uno strumento assistenziale di grande importanza, specialmente se integrati all'interno di strutture ospedaliere. Dopo aver segnalato diversi casi di contact center e centri assistenza integrati all'interno diospedali romani e milanesi, ci troviamo ancora una volta a presentare un'iniziativa interessante che riguarda Milano e le donne milanesi affette da tumore al seno.

Da pochi giorni è infatti partito il nuovo servizio di customer care che mette a disposizione dei pazienti un innovativo contact center, attivo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e che risponde al numero 848.800.585 al costo di una semplice telefonata urbana.

Un comunicato della direzione generale dell'ospedale San Raffaele spiega «Chiamando il Contact Center ogni donna che abbia un dubbio a proposito del suo stato di salute rispetto a una malattia della mammella viene rapidamente intervistata per identificare il suo stato di diagnosi e avviata ai passaggi necessari per il corretto inquadramento clinico, radiografico e patologico del tumore, indispensabili per definire il percorso terapeutico multidisciplinare».

Il call center servirà a dare consigli, informazioni e snellire le procedure di prenotazione delle visite sia per donne già in cura sia per nuove pazienti. Gli operatori del call center sono membri del personale ospedaliero assolutamente capaci sia di fornire le giuste informazioni sia di fronteggiare complesse situazioni psicologiche derivanti dalla diagnosi della malattia.

La Dottoressa Milvia Zambetti, oncologa del Dipartimento di Oncologia Medica del San Raffaele, si è espressa sui diversi obiettivi e le diverse funzionalità del nuovo call center oncologico, spiegando che «Una donna che rileva un nodulo al seno incontra molto spesso problemi legati all’accessibilità e alla qualità delle procedure diagnostiche». Con il call center del San Raffaele ci sarà uno snellimento totale sia delle procedure burocratiche che dei tempi d'attesa per analisi ed esami diagnostici, tutto questo per garantire un'assistenza costante e tempestiva ai pazienti oncologici.