sei qui: Home > Blog & news > Crescono i call center negli USA
Crescono i call center negli USA

Crescono i call center negli USA

Il settore call center non conosce perdita negli Stati Uniti

Nonostante la crisi economica, la disoccupazione dilagante e i dibattiti che dividono l'opinione pubblica sempre più indecisa nel valutare lo stato della ripresa economica, c'è un unico dato oggettivo e confermato: il call center sono in crescita costante nelle metropolitane degli States.

L'offerta di lavoro è infatti molto alta, e lo sono in corrispondenza anche le assunzioni. Il motivo principale non è come si potrebbe pensare l'alto turn over che caratterizza la forza lavoro dei call center mondiali, bensì la veloce e costante espansioni di questi centri dovuta ad una richiesta sempre maggiore di servizi di customer care.

Il fenomeno risulta molto evidente nelle zone dell'IOWA e in particolare nella zona di Siouxland dove, per ragioni strategiche, sono localizzati gran parte dei call center nazionali. Da questa area geografica infatti gli operatori, per ragioni di fuso orario, possono contattare utenti residenti sia nella East Coast che nella West Coast. Inoltre gli operatori di call center dell'Iowa sono preferiti per il loro accento neutro e l'alta professionalità corredata da una forte etica morale.

In buona sostanza il call center è un settore che cresce. Seppur in misura ridotta rispetto a periodi più floridi, i numeri sono positivi così come le assunzioni. La crescita riguarda in generale tutti gli Stati Uniti, con picchi in alcune aree privilegiate per la posizione e le caratteristiche strategiche.