sei qui: Home > Blog & news > Fastweb all’Ipv6 World Day
Fastweb all’Ipv6 World Day

Fastweb all’Ipv6 World Day

L’operatore telefonico in campo per il futuro della Rete

Fastweb ancora un passo davanti agli altri. Oggi, 8 giugno 2011, la società telefonica che ha portato la fibra ottica in Italia diventa protagonista, assieme ad altri big player della Retecome Google, Cisco, Akamai, Yahoo! e Facebook, dell’Ipv6 World Day, la svolta che apre definitivamente al futuro della Rete. Circa 75 Paesi chiamati a raccolta per testare l’efficienza del nuovo protocollo di assegnazione degli indirizzi ip che dovrebbe risolvere i problemi di espansione della Rete.

Il protocollo Ipv6, infatti, andrà a sostituire l’attuale protocollo di assegnazione Ipv4 che esaurirà le numerazioni disponibili entro il 2011. Nonostante l’IPv4 permetta la creazione di un numero pari a due alla trentaduesima indirizzi, la Rete si sviluppa ad un ritmo tale da essere arrivata già ai limiti dell’attuale protocollo di assegnazione. Il cambiamento principale apportato dalla nuova tecnologia riguarderà il numero di bit disponibili per l'indirizzamento che passa dagli attuali 32 (IPv4) a 128 (IPv6).

Fastweb partecipa all'Ipv6 World Day con l’implementazione di un Server Web connesso in IPv6 alla rete Internet tramite il quale i suoi utenti potranno sperimentare le potenzialità del web a 128 bit connettendosi alla versione IPv6 di Facebook o di Google. Tutti i Big della Rete hanno infatti reso raggiungibili i propri siti anche da accessi IPv6 per almeno 24 ore.

Per i propri utenti, Fastweb ha reso disponibile anche un kit scaricabile per configurare in pochi semplici passaggi il proprio pc e predisporlo alla navigazione tramite il nuovo standard.

L’iniziativa è pensata per incoraggiare gli Internet Service Provider all'adozione del nuovo protocollo e allo stesso tempo per permettere loro di raccogliere dati sui possibili conflitti derivanti dall’adozione contemporanea dei due protocolli sullo stesso PC o Server. Un evento che apre le porte al futuro della tecnologia, tecnologia per la quale Fastweb si conferma ancora una volta apripista in Italia.