sei qui: Home > Blog & news > Fastweb investe 2 miliardi
Fastweb investe 2 miliardi

Fastweb investe 2 miliardi

Banda ultra larga per 5 milioni di nuclei

400 milioni di euro si vanno ad aggiungere al miliardo e seicento milioni già pianificato, per un totale di 2 miliardi di euro: questo l’investimento totale di Fastweb, previsto entro il 2016, per il potenziamento della sua rete in banda ultra larga. L’obiettivo è chiaro: incrementare la copertura nazionale della Ngan (Next Generation Access Network o rete di nuova generazione) raggiungendo il 20% delle aziende e delle abitazioni private ovvero 5,5 milioni di famiglie e imprese che si connetteranno ad alta velocità entro i prossimi 4 anni.

La Ngan è una combinazione dell' attuale rete Ftth (Fiber to The Home) e di tecnologie Ftts (Fiber to the Street Cabinet), che permetterà subito di raggiungere altissime velocità di connessione, fino a 100 megabit al secondo, ma che in futuro potrà raggiungere anche i 400 megabit al secondo.

La prima “tranche” dell’investimento di Fastweb (130 milioni di euro), è stata già approvata dal Consiglio di Amministrazione e verrà investita entro la fine del 2013, per le prime fasi di potenziamento della banda ultra larga.

L' impegno di Fastweb nella diffusione della banda ultra larga ha lo scopo di rafforzare la leadership qualitativa dell’azienda sulla banda larga e allargare il potenziale bacino d’utenza per la fruizione di internet super veloce. ''Con questo importante investimento nella realizzazione della rete di nuova generazione, ribadiamo il nostro impegno come investitori nel mercato italiano delle telecomunicazioni'' ha dichiarato Carsten Schloter, amministratore delegato di Swisscom e presidente di Fastweb.