sei qui: Home > Blog & news > Nuovo accordo sul telemarketing
Nuovo accordo sul telemarketing

Nuovo accordo sul telemarketing

Più tutele per gli utenti

Nuova intesa a favore di utenti e consumatori. È il risultato raggiunto grazie all'accordo stipulato dalla Fondazione Ugo Bordoni, che gestisce il Registro pubblico delle opposizioni, e il Comitato di Garanzia che monitora l'osservanza del Codice di autoregolamentazione 

delle attività di telemarketing. I due enti si sono impegnati, da un lato, a diffondere la conoscenza della normativa riguardante il Registro delle opposizioni coinvolgendo call center, contact center, player di mercato e associazioni dei consumatori; dall'altro lato, intendono offrire agli utenti una più solerte assistenza in caso di disguidi. 

Il codice di autoregolamentazione prescrive che gli utenti contattabili da call center e contact center specializzati in telemarketing siano quelli presenti negli elenchi abbonati non iscritti al Registro delle Opposizioni.

L'accordo stabilisce inoltre le fasce orarie per il contatto e un periodo di rispetto in cui non è possibile ricontattare la numerazione. Non sarà possibile inoltre chiamare nei giorni festivi.

Altra novità introdotta dall'accordo è l'estensione del Codice di autoregolamentazione a tutta la filiera del telemarketing e del teleselling.

In altri termini gli operatori si impegnano a far rispettare il Codice anche a call center e contact center a cui vengono affidati i servizi di telemarketing e teleselling in outsourcing.

Tutti gli operatori del settore telefonia hanno già sottoscritto il Codice.