sei qui: Home > Blog & news > Telemarketing e privacy
Telemarketing e privacy

Telemarketing e privacy

Nuovi interventi dell'Authority

Continua l'azione del Garante per la Privacy con la finalità di regolamentare il telemarketing ed in particolare il trattamento dei dati degli utenti. Nonostante l'istituzione del codice ASSTEL e del Registro degli Oppositori, l'Authority ha deciso di provvedere ad un maggiore controllo ed un'eventuale migliore regolamentazione del telemarketing per il secondo semestre 2012.

Recentemente, infatti, l'associazione delle aziende di telecomunicazione, che gestiscono anche gli elenchi telefonici, ha varato un Codice di Condotta con lo scopo di autoregolamentare le aziende del settore per rendere il telemarketing più utile e piacevole per tutti gli utenti: le regole sancite servono a disciplinare le attività degli operatori per il contenuto e la tempistica delle conversazioni, e obbligano al rispetto del Registro degli Oppositori.

La scarsa informazione degli utenti relativamente alle norme vigenti e all'esistenza del Registro degli Oppositori, ha portato l'Authority a prevedere nuovi interventi a tutela dei dati personali degli utenti.

L’azione del Garante, inoltre, non si concentrerà solo sugli aspetti legati alla privacy del telemarketing ma anche su altre tematiche di rilievo, come il credito al consumo, i nuovi strumenti di pagamento gestiti da compagnie telefoniche (mobile payment), i sistemi informativi utilizzati da enti previdenziali e dall’amministrazione finanziaria. L'obiettivo è il rispettare le norme per la protezione dei dati personali, in particolare l’obbligo di informare gli utenti sull’uso che ne viene fatto, l’acquisizione del consenso e l’adozione di misure salvaguardarne la riservatezza.